Recensione WaterMinder: l’app che mi serviva per idratarmi meglio.

Sono andato dal medico di famiglia e ha detto che devo bere di più così mi sono detto che mi serviva un’app che mi aiutasse a tener conto della quantità di acqua ingerita e che mi desse una spinta motivazionale. Devo dire che la scelta è caduta senza indugi su WaterMinder perché già l’avevo adocchiata e poi perché è la più completa. L’app presenta una grafica minimale dove una volta immesso il liquido vedi il livello d’acqua ingerito aumentare nella figura rappresentante l’uomo o la donna, se si è di sesso femminile. L’app calcola il livello d’acqua che devi assumere in base alle istruzioni che le dai te: genere sessuale, attività fisica e temperatura, che può essere fredda, mite, calda o caldissima. A me, impostando temperatura mite e attività fisica consistente in 15 km al giorno, mi ha dato come obbiettivo giornaliero 2,4 litri, non distaccandosi dalle raccomandazioni del medico che è stato perentorio nel consigliarmi 2,3 litri giornalieri. Ma le sorprese non finiscono qui: l’app dialoga con Salute del proprio iPhone e riesce ad estrapolare il quantitativo d’acqua ingerito se bevi altri liquidi come birra, caffè e tè. Davvero la più completa, diffidate dalle imitazioni che ci sono sull’AppStore: se avete problemi d’idratazione scegliete lei, non ve ne pentirete, soprattutto grazie al prezzo irrisorio con cui ve la portate a casa: 5.49€.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...