I primi benchmark premiano iPhone 11 Pro, stracciata la concorrenza.

Nella presentazione degli iPhone Apple ha detto che il chip A13 Bionic è il SoC più veloce mai messo su uno smartphone. Bene i benchmark lo dimostrano: iPhone 11 Pro raggiunge 5472 punti nel single-core e 13.769 in multi-core. Nettamente migliorate le performance rispetto al chip precedente che raggiungeva 4813 nel single-core e 10266 nel multi-core. Non c’è scampo neanche per la concorrenza, ad esempio il chip che monta Il Note 10 nello stesso test ha ottenuto 4.532 in single-core 10.431 in multi-core; il Kirin 980 di Huawei ha ottenuto solo 3829 in single-core e 9817 in multi-core; il processore più veloce del mondo Android è lo Snapdragon 855+ con i suoi 11.367 punti nel multi-core, comunque più di 2000 punti in meno rispetto all’A13 Bionic, che rimane il chip più veloce in questo momento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...