iPadOS: un balzo in avanti per la produttività su iPad.

Apple con iPadOS ha fatto davvero il miracolo, rendendo l’iPad ancora più produttivo. Dopo due giorni che l’ho testato devo dire che Apple ha innovato, e non poco. Ecco le novità più interessanti del sistema operativo.

1) La stessa app in più spazi.

Finalmente Apple ha dato la possibilità di mettere su Split Wiew due pagine della stessa app. Sembra un’innovazione da poco invece rende più produttivo l’iPad. La domanda a questo punto è: perché non ci ha pensato prima, comunque meglio tardi che mai.

2)Nuovi strumenti per Apple Pencil.

Apple ha creato in iPadOS una tavolozza con gli strumenti, molto simile a quella di Flow, per rendere più produttiva la propria matita. Ma siccome stiamo parlando di Apple, la tavolozza può essere spostata e rimpicciolita a vostro piacere.

3) Screenshot di interi documenti, mail o pagine web.

Puoi fare lo screenshot di intere pagine web, mail o documenti e annotarle come ti pare e piace, grazie ad Apple Pencil.

4) Sidecar.

Volete ritoccare una foto con Photoshop grazie a Apple Pencil su iPad? Finora era impossibile, a meno di non usare app di terze parti, poiché Photoshop su iPad non c’è -almeno per il momento-. Ora è possibile, basta aprire il Mac e Photoshop, selezionare la foto, attivare Sidecar e voilà potete ritoccare la foto con Apple Pencil direttamente da iPad.

5) Multi touch sui testi.

Fra le tante migliorie che ho visto nel nuovo sistema operativo quella che più ho apprezzato è quella relativa al multi touch nei testi: basta pizzicare con tre dita per copiare; fare il pinch to zoom per incollare e lo scorrimento verso sinistra per eliminare.

6) Spostare il cursore.

Quando si scrive basta cliccare sul cursore e trascinarlo dove ti serve, cosa che ho fatto molto spesso in questo articolo.

7) Tastiera QuickType.

Basta pizzicare la tastiera virtuale per rimpicciolirla a quella di iPhone e trascinarla dove più ci pare, inoltre Apple ha anche inserito la possibilità di usare lo swipe.

8) Archiviazione con chiavette.

Con iPadOS si possono trasferire direttamente nella cartella File anche i file provenienti da chiavette USB.

Queste sono solo le novità più salienti del nuovo OS, Apple ha anche inserito ulteriori novità come la modalità notte e altro, che per non rendere prolisso l’articolo ne parleremo in seguito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...