Recensione Things 3: un to-do list bello è funzionale.

Da sempre sono un estimatore di Todoist ma l’ho abbandonato quando ho scoperto quest’app, che si chiama Things. In primis è un’app con acquisto one shot, rarità per questo tipo di applicazioni, cosa che serviva a me, perché non mi andava più di pagare i 35,99€ annui di Todoist. Con una spesa di circa 30€ ho installato Things 3 su iPhone e iPad. Things si presenta con un’interfaccia grafica davvero minimale e bella da vedere, difatti ha vinto un Apple Design Award qualche anno fa, come ho appena scoperto. Ecco una breve carrellata delle sue caratteristiche.

Design: 9,5

L’app è bellissima da vedere ed è a prova di neofita per quanto è semplice da usare, la riuscirebbe ad utilizzare anche un bambino.

Funzionalità: 9

L’app consente di suddividere i promemoria in liste, che lei chiama arie, in modo da tenere tutti i promemoria separati per categoria, peccato che non si può selezionare il colore da attribuirle, però capisco che se avessero fatto questa scelta avrebbero reso l’app più confusionaria, quindi addio utilizzo per un bambino di tre anni.

Prezzo: 10

L’acquisto one shot da solo vale il voto, speriamo che in un futuro non la portino in abbonamento.

Che dire la consiglio a tutti i possessori di prodotti Apple, perché esiste solo per questi dispositivi, merita davvero: io l’ho eletta come mia app preferita, e sono molto smemorato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...