Perché ho preso un iPad mini per sostituire il mio iPad attuale.

Dovevo sostituire il mio iPad di quinta generazione perché ormai sentiva il peso degli anni e meritava la pensione. A me non serve tanta potenza di calcolo, per cui ho subito preso in considerazione l’idea di non acquistare il Pro che, benché sia un prodotto eccellente, ha troppa potenza, ingiustificata per i miei utilizzi. Un prodotto che ho anch’esso bocciato è stato l’Air perché non mi ha convinto fin dal lancio con quel Touch ID posto sul tasto power che lo rende molto scomodo da utilizzare. Facendo queste considerazioni rimangono all’appello l’iPad di ottava generazione ed il mini 5 e fra i due ho scelto il mini perché il mio primo iPad è stato il mini di terza generazione, regalato a mia zia solo perché mi hanno dato in dono l’iPad 5, e con quel tablet compatto mi ci trovavo davvero bene, reputandolo molto più produttivo dei suoi simili più grandi. Così non ci ho pensato neanche tanto e l’ho preso, quasi senza indugi. Mi dovrebbe arrivare martedì, il tempo di configurarlo e provarlo, e vi farò la recensione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...